Non si può pensare un’architettura senza pensare alla gente.
(Richard Rogers)

Architetto

Leonardo Carraro

Qualche nota personale:

  • Laurea in architettura nel 2001. La tesi verteva sul tema della sicurezza stradale, con lo sviluppo di un modello per la valutazione dei rischi: “ L’architettura della sicurezza stradale in ambito urbano, La SP 32 Miranese”.
  • Ho ottenuto l’attestato D.Lgs 494/96 (ora legge 81/08, coordinatori in fase si progettazione e realizzazione). Socio fondatore dell’ “Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada-Onlus”.
  • Ho seguito il settore della qualità come RQ ( responsabile della qualità) e della sicurezza in ambito aziendale (azienda esposta a innumerevoli tipologie di rischi, settore OS22, cat.III). Nella stessa azienda mi sono interessato al dimensionamento dei processi, alla parte grafica e settore commerciale. Azienda operante nel settore della depurazione di reflui industriali e liquami civili con sistemi ad alta tecnologia ( MBR membrane bio reactor qualche esempio nei video). A tal riguardo Il programma grafico BIM che utilizzo, dispone di modulo MEP.
  • Mi sono interessato al settore della bioedilizia e riqualificazione energetica, in particolare nuove tecnologie costruttive (legno, steel frame, casseri a rimanere, terra cruda, canapa calce…) cercando di avere una panoramica completa dei pregi e dei limiti di ciascuna. Da ciò il successivo passaggio allo sviluppo della preventivazione su base modello in BIM, con analisi e monitoraggio dei costi di costruzione chiavi in mano, financo arredi ed aree verdi accessorie.
  • Aggiungo di ritenermi un discreto appassionato d’arte e riproduzione audio, antiquariato e restauro del mobile antico.